Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
17 luglio 2011 7 17 /07 /luglio /2011 14:25

Se cercate un impiego come porta lettere il canale privilegiato, per inoltrare la vostra candidatura a Poste Italiane, è il sito ufficiale Poste.it. Vediamo qual è la procedura da seguire.

Come diventare postino: invio del curriculum

Per accedere alla sezione dedicata alle ricerche di personale e all’invio dei CV potete seguire due percorsi:

Primo: selezionare la scheda “Privati” dal menù che trovate sulla homepage di Poste.it. Fate scorrere la pagina che vi apparirà fino a visualizzare il menù “Accesso rapido” e selezionate la voce “E-recruiting” sulla vostra destra per accedere all’area dedicata a:

  • Inserimento nuovi curricula;
  • Aggiornamento curricula esistenti.

Secondo: selezionare la voce “Chi Siamo” che appare sulla parte alta della homepage e scegliere “Lavora con noi” per essere reindirizzati alla pagina dell’E-recruiting.

Dopo aver inserito nome, cognome e codice fiscale, sarete reindirizzati a una serie di form da compilare. Ognuno di questi è dedicato ad un campo specifico e, insieme, andranno a comporre il vostro curriculum online.

I moduli riguardano tutte le informazioni che generalmente si inseriscono in un CV: dati personali, studi, esperienze lavorative, conoscenze informatiche e linguistiche.

Avete inoltre la possibilità di allegare file e di inserire tutte le notizie aggiuntive che riterrete importanti (esempio: patente posseduta, area lavorativa di interesse, eventuale appartenenza a categorie protette, tipo di contratto desiderato, ecc.).

Il sistema avvisa l’utente nel caso in cui i dati siano errati o mancanti, reindirizzandolo al modulo che non è stato compilato correttamente. Una volta terminata la compilazione di tutti i campi obbligatori, e dato il consenso per il trattamento dei dati personali, si procede all’inoltro del curriculum.

In seguito si riceverà un’E-mail che :

  • conferma la recezione e la registrazione del curriculum;
  • avvisa che sarà inviata una successiva mail contenente un codice di accesso alla propria area personale per poter effettuare gli aggiornamenti del curriculum.

Sul sito è espressamente indicato che il candidato sarà ricontattato solo se Poste Italiane riterrà il suo CV interessante ai fini dell’inserimento di nuovo personale nell’organico.

Se avete già lavorato in passato per Poste Italiane con contratti a tempo determinato (CDT), risulterete già iscritti nelle relative graduatorie. Sarà in base a queste che sarete, eventualmente, richiamati e inseriti con diverse tipologie contrattuali quando l’azienda ne avrà la necessità.

Siti utili

Oltre al sito ufficiale Poste.it, si segnalano altri indirizzi Internet per trovare informazioni utili sulle nuove assunzioni presso Poste Italiane:

  • Ticonsiglio.it: sito dedicato a informazioni sulle opportunità di lavoro presso Enti pubblici e grandi aziende private;
  • Bachecagratis.com: sito che si propone agli utenti come “bacheca sul lavoro pubblico”;
  • Cdt-poste.blogspot.com: blog interamente dedicato a notizie su Poste Italiane e rivolto in particolare a chi vi ha già lavorato.
Postman Pat

Condividi post

Repost0

commenti