Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
20 maggio 2011 5 20 /05 /maggio /2011 20:17

Siete diventate mamme ma non avete la possibilità di allattare voi il vostro bambino. La scelta è obbligata: ricorrere al latte in polvere. Purtroppo in Italia il prezzo di questo alimento è molto pù elevato che nel resto d'Europa. Come ridurre l'incidenza di questa voce di spesa (necessaria) sul bilancio familiare?

I gruppi di acquisto

Un Gruppo di Acquisto Solidale è composto da persone con le medesime esigenze che decidono di acquistare insieme alimenti o altri beni, basandosi su principi di criticità nel consumo ed eticità nel risparmio.

I GAS ritengono l'attuale modello di sviluppo economico iniquo e penalizzante per i soggetti più deboli. Per contribuire a modificarlo, occorre cambiare il proprio approccio al consumo e il proprio stile di vita in modo da arrivare gradualmente ad un'economia che sia al servizio delle persone e non il contrario come attualmente accade. In Italia si contano oggi circa 200 GAS. Acquistare tramite GAS comporta per le famiglie un notevole risparmio annuo. Tra i GAS per il latte artificiale segnaliamo:

  • Latte e Miele: creato dal Movimento Consumatori nel 2004, annovera sedi ad Andria (BA), Milano, Roma e Torino. Il gruppo acquista il latte in polvere dall'estero (Francia, Austria, Germania), dove il prezzo delle marche più conosciute, come ad esempio il latte Humana, è circa il 50% di quello praticato in Italia. L'associato paga il prezzo della quantità ordinata più un piccolo contributo per il trasporto. La quota associativa è di 30 euro annui.

  • Gruppo Arcobaleno: ha sede a Modena e fa capo alla Federconsumatori. Il latte per neonati è acquistato dalla Germania.

L'acquisto via internet

Il sito Salvelocs.it riporta una tabella di confronto prezzi tra il latte venduto nei canali tradizionali e lo stesso venduto online. Il sito mette a disposizione un elenco di indirizzi internet ai quali fare riferimento per l'acqusto del latte online.

I siti citati sono consigliati anche da forum specifici di neomamme.

Acquistare il latte meno caro

Uno studio di Altroconsumo pubblicato nel 2005 (Altroconsumo.it/bambini/latte-artificiale-a-prezzo-ragionevole-s80701.htm) ha evidenziato che i latti delle marche più note e quelli di prezzo minore sono, a livello nutrizionale e di sicurezza, assolutamente equivalenti. Basti pensare che uno dei latti meno cari era addirittura già venduto da tempo nelle farmacie. Grazie all'impegno delle associazioni dei consumatori e dei GAS, è ora possibile trovare anche in Italia latte artificiale a prezzi europei. Tra queste marche segnaliano:

  • Coop Crescendo

  • Neolatte

  • Nestlè Beba 1

  • Medimilk

  • Hipp

Siti consigliati

Per informazioni sui GAS citati:

  • Lattemielemilano.it/

  • Retegas.org/index.php?module=pagesetter&func=viewpub&tid=1&pid=36

  • Guadagnorisparmiando.com/acquisti/risparmiare-sulle-spesa-con-i-gas/

Per gli acquisti su internet:

  • Salvelocs.it/lattepolvere.htm
Biberón

Condividi post

Repost0

commenti